ORTO DIFFUSO: il libro

Il libro Ortodiffuso, dai balconi ai community garden, come cambiare la città coltivandola, orme Books, è uscito nelle librerie.

Grazie alla licenza Creative commons, gentilmente accettata dall’editore, qui trovate  l’introduzione e il primo capitolo….

a seguire anche il resto.

Buona lettura!

http://ortodiffuso.noblogs.org/

Adotta una pianta!

Continua l’adozione di nuove piante. Vieni anche tu a divertirti con noi a piantare e prenderci cura della “striscia” verde in via Pepe. 

Ti aspettiamo SABATO 2 GIUGNO dalle ore 10,00 in Via pepe angolo Borsieri.

394197_363315757063054_894906426_n

La Giunta del Comune di Milano approva la Delibera per i Giardini Condivisi

Delibera di Giunta sui Giardini Condivisi

LINEE D’INDIRIZZO PER IL CONVENZIONAMENTO CON ASSOCIAZIONI SENZA SCOPO DI LUCRO

PER LA REALIZZAZIONE DI GIARDINI CONDIVISI SU AREE DI PROPRIETA’ COMUNALE.

Progetto sperimentale

Verde, il futuro sono i giardini condivisi

 La delibera approvata dalla Giunta comunale prevede il coinvolgimento dei cittadini nell’allestimento e nella manutenzione di spazi urbani convertiti

Milano, 26 maggio 2012 – Da aree abbandonate e in stato di degrado a ‘giardini condivisi’. È questo il senso di un progetto sperimentale che permetterà di avviare la riqualificazione a verde di aree comunali attualmente inutilizzate, grazie alla partecipazione delle associazioni. La delibera approvata dalla Giunta comunale prevede, infatti, il coinvolgimento dei cittadini nell’allestimento e nella manutenzione di spazi urbani convertiti a giardini condivisi.
Lo annunciano gli assessori Lucia Castellano (Demanio) e Daniela Benelli (Decentramento).

“Lancio un appello ai cittadini affinché sfruttino questa preziosa occasione per prendersi cura della città, adottando uno spazio e portandovi il verde”. Lo dichiara l’assessore al Demanio Lucia Castellano che aggiunge: “Abbiamo attinto all’esperienza positiva di altre grandi città europee come Parigi, e avviato questo importante progetto sperimentale anche grazie al supporto delle associazioni di giardinieri che ci aiuteranno a promuoverlo. Sarà un modo per sottrarre al degrado e all’abbandono spazi altrimenti inutilizzati, e favorire momenti di incontro e socializzazione nei quartieri, soprattutto periferici. Il tutto senza alcun costo per l’Amministrazione comunale”.

“È un progetto molto importante perché punta a recuperare spazi abbandonati della città, riqualificandoli con iniziative ecosostenibili. Un ruolo determinante spetta alle Zone che dovranno facilitare le associazioni nell’uso degli spazi e seguire l’attuazione dei progetti con riunioni periodiche. Contiamo molto sulla collaborazione dei cittadini, dai quali ci aspettiamo idee innovative di cui Milano ha bisogno”, ha detto l’assessore all’Area metropolitana, Decentramento e Municipalità, Servizi civici Daniela Benelli.

Le convenzioni con le associazioni di cittadini avranno la durata minima di 1 anno e massima di 3 anni.
I giardini condivisi verranno utilizzati per il giardinaggio, ornamentale o orticolo, con particolare attenzione all’aspetto ecologico: saranno consentite solo pratiche biologiche, biodinamiche, ecosostenibili e vietato l’uso di pesticidi, diserbanti, sementi Ogm.
Nel giardino saranno vietate aree ad uso privato, anzi dovranno essere realizzati spazi a coltivazione collettiva per favorire la socializzazione e la coesione sociale. A tal fine, durante il primo anno, l’Amministrazione organizzerà eventi e iniziative aperte ai cittadini nei vari giardini.

http://www.comune.milano.it/portale/wps/portal/CDM?WCM_GLOBAL_CONTEXT=/wps/wcm/connect/ContentLibrary/elenco+siti+tematici/elenco+siti+tematici/citta+metropolitana+e+nuove+municipalita/progetti+sul+territorio/progetto+giardini+condivisi

Comunicato del 22 Maggio 2012

Pubblichiamo il comunicato consegnato all’Ass. Ada Lucia De Cesaris,

all’Ass. Daniela Benelli, al Pres. Commissione Territorio in CDZ9 Luca Simi

e al Pres. del CDZ9 Beatrice Uguccioni durante l’assembea pubblica.

ASSEMBLEA PUBBLICA: Quali servizi per il quartiere isola?

Martedì 22 Maggio in via Sebenico 31 alle ore 20.30

presso la sala Parrocchiale del Sacro Volto,

con l’Assessore all’Urbanistica Ada Lucia De Cesaris,

l’Assessora al Decentramento Daniela Benelli, il Pres. del CdZ9 Beatrice Uguccioni,

si svolgerà un’assemblea pubblica. Gli argomenti:

1. Incontro/ascolto con i cittadini e le realtà locali sui bisogni e i servizi per il quartiere Isola
2. Un nuovo progetto per Centro Civico Comunale
3. Quali ipotesi per il cavalcavia Bussa
Siamo tutti invitati a partecipare.
http://www.comitatixmilano.it/u/Quali-servizi-per-il-quartiere-isola-Assemblea-pubblica/det_iniziative/787

ISOLA PEPE VERDE IN FESTA!

Domenica 6 Maggio Isola Pepe Verde in Festa!

All’ Isola in via Pepe angolo via Borsieri

“con vanghe e rastrelli pianteremo i fiori più belli” dalle 11:00 alle 19:00

con banchetti informativi laboratori per bambini autoproduzioni musica arte giochi

piante cibo bevande e molto altro…

inauguriamo la striscia di verde sotto il cavalcavia Bussa!

volantino festa Isola Pepe Verde 6 Maggio 2012

ISOLA PEPE VERDE A CHIAMAMILANO!

Martedì 21 febbraio Isola Pepe Verde in Largo Corsia dei Servi alle 21 presenterà il suo progetto in occasione della rassegna “Il Cinemino” durante la quale si potrà vedere:
“Il suolo minacciato” di Nicola Dall’Olio e “La casa verde” di Gianluca Brezza.
Sarà presente Domenico Finiguerra – sindaco di Cassinetta di Lugagnano, il primo comune italiano che ha attuato il piano “Stop al Consumo di Territorio”, Milly Moratti, presidente dell’Associazione ChiAmaMilano, e noi dell’Associazione “Isola pepe verde”.
Ingresso gratuito

http://www.chiamamilano.it/cgi-bin/notizie.pl?mode=archivio&nid=486&pg=8

PROSSIMA ASSEMBLEA

Ci vediamo domani lunedì 13 febbraioalle 21 in Isola Libri via Pollaiuolo 5 per parlare di tutti gli aggiornamenti e dell’incontro del 21 febbraio a chiamamilano.