24 Aprile 2015: Liberi anche di cantare e ballare! 70° anniversario della Liberazione

Se da 70 anni viviamo nella democrazia lo dobbiamo agli uomini e alle donne che nel 1945 ci hanno liberato dai nazifascisti. Ricordarlo è un dovere. E può diventare anche un piacere. Anpi, Arci, Insmli e Radio Popolare ci propongono di farlo con un’iniziativa rispettosa del loro sacrificio ma anche gioiosa: cantando e ballando.Proprio come propose il Sindaco della Liberazione di Milano Antonio Greppi. Propongono di farlo il 24 aprile, alla sera: sarà il nostro benvenuto alla Festa della Liberazione. A mezzanotte, infatti, come momento unificante, suggeriamo a tutti i partecipanti di suonare la stessa, significativa canzone: così ci sarà davvero un filo comune che unirà le montagne con le città, le social-street con le aie dove si suona, balla o canta, dove si ringrazia chi ha lottato per la libertà di tutti.

A Milano, nel quartiere Isola, Anpi Almo Colombo Isola, Isola Pepe Verde e circolo Arci Métissage invitano a riunirsi dalle ore 22,00 al Giardino Condiviso in Via Pepe 10.

Vincenzo e gli amici musicisti improvviseranno per l’occasione TANGHI e WALZER, inoltre gran balli SWING e BOOGIE sotto le stelle con la musica di Dj MAZZ JAZZ e la partecipazione degli scatenati ballerini del SAC (Swinging Around Collective). A mezzanotte ci trasferiremo sul Cavalcavia Bussa per cantare tutti insieme “Bella Ciao”.

https://www.facebook.com/events/1435945103370529/

http://www.radiomilanoliberata.it/liberi-di-cantare-e-ballare/

24aprile2015 a IPVliberazione

Condividi

Una risposta a “24 Aprile 2015: Liberi anche di cantare e ballare! 70° anniversario della Liberazione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.